Clown-terapia? Già fatto!


Carfagna-Berlusconi: Clown-terapia

NB: Ovviamente la clown-terapia è un approccio utilissimo per risollevare gli animi dei bambini: la vignetta ha pure finalità satiriche e vuole deridere altri aspetti della vicenda.

Stamattina mi sono svegliato con le delicate dichiarazioni della commossa Mara Carfagna.

A questo indirizzo si può vedere la graziosa ministrA che gioca con i bambini terremotati e rilascia interviste.

Purtroppo c’è chi l’ha preceduta nell’iniziativa, sfornando vulcaniche gag da regalare ai posteri… tra cui questa, censurata dalla stampa italiana per ora, ma ampiamente riportata all’estero:

Berlino, 8 aprile 2009 – Scalpore dei media tedeschi e stranieri in generale per le dichiarazioni rilasciate dal premier Silvio Berlusconi al canale tedesco all-news “n-tv” relative agli sfollati del terremoto in Abruzzo. La loro sistemazione nelle tende è “assolutamente provvisoria, ma bisogna prenderla come un campeggio nel fine settimana”, ha spiegato a n-tv il presidente del Consiglio.

La frase è finita sui principali siti tedeschi e apre, ad esempio, l’homepage della conservatrice Frankfurter Allgemeine Zeitung. “Berlusconi paragona i letti provvisori a un ‘campeggio nel fine settimana”, titola lo Spiegel Online.

Critica la tv pubblica Zdf: “Berlusconi schernisce le vittime del terremoto”, si legge sul suo sito. Stesso titolo (“Berlusconi deride le vittime del terremoto”) anche per il sito della Bild, il più venduto quotidiano tedesco.

La notizia è finita anche sui siti dei principali quotidiani inglesi, dal Telegraph al Guardian, fino al Times, che parla di “gaffe”.

Ed ecco qui il link all’articolo di n-tv e di fondo la mia traduzione:

Mercoledì, 8 Aprile 2009

“Come un campeggio”

Berlusconi in Abruzzo

Il presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha comparato il campo per  i senzatetto per il terremoto in Abruzzo ad un campeggio.  Alle persone nella tendopoli non manca nulla, ha dichiarato ad n-tv nel corso di una visita ad uno dei centri di raccolta per il terremoto in Abruzzo.

Avevano pasti caldi, coperte per la notte e cure mediche. “Naturalmente” la loro sistemazione è “assolutamente provvisoria, ma bisogna prenderla come un campeggio per il finesettimana”.

Martedi, a l’Aquila, Berlusconi aveva raccomandato alle persone le cui abitazioni sono sono state distrutte o non sono più abitabili una “pausa” sulla costa adriatica a spese del governo, mentre il Governo redige una lista delle abitazioni danneggiate.

Circa 3000 senzatetto sono già alloggiati nella vicina costa in pensioni o alberghi.

Il giornale di sinistra “L’Unità” riassume così: le dichiarazioni fatte dal miliardario e “zar dei media”: “Andate al mare, pago tutto io”.

A “L’Aquila” decine di persone anno di nuovo pernottato nelle loro auto a temperature glaciali. Secondo le loro dichiarazioni, non avevano trovato alloggio presso le tendopoli sovraffollate. “Vergognatevi” ha gridato un superstite ai soccorritori.

L’Europa deve aiutare ora

Nel frattempo il governo di Roma ha chiesto il sostegno finanziario alla Commissione Europea. Una somma specifica non è ancora stata fissata, ha detto mercoledì alle Autorità a Bruxelles.

Roma ha dieci settimane di tempo per richiedere gli aiuti del Fondo di Solidarietà per le Calamità Naturali dell’Unione Europea. Il fondo è alimentato annualmente con un miliardo di euro.

Sei anni fa, dopo un terremoto nel centro del paese nel mese di ottobre 2002,  l’Italia aveva beneficiato di 47,6 milioni di euro provenienti da Bruxelles.

Sempre martedì Berlusconi aveva rifiutato aiuti dall’estero. L’Italia potrebbe stanziare da sola il necessario.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...