Mr. Berns e il nucleare


mr-berns

Berlusconi - Burns: il nucleare in Italia?

Non sono contro la tecnologia.

Non sono contro il progresso.

Non sono contro il benessere.

Per questo sono contro le centrali nucleari.

Non è una presa di posizione contro il demone nucleare.  Sono un sostenitore della ricerca (campo in cui l’Italia non si classifica nemmeno…), purchè venga fatta con criterio.

Tanto tempo fa pensavo che, visto che compriamo l’energia dalla Francia e che tanto un eventuale incidente oltralpe non avrebbe rispetto dei confini politici, non c’era motivo per cui non si dovesse procedere alla “nuclearizzazione” dello Stivale.

Allora non ero però sufficientemente informato per rendermi conto che le fonti di energia alternativa esistono e devono essere cercate altrove, almeno per il momento.

Il Premier, che ama decantare la ricchezza naturale del nostro Paese quando, in sede europea, gli vengono poste domande che riguardano i suoi infiniti processi, dovrebbe perciò smettere di gestire l’Italia come una “Cosa Sua” e, forte del potere conquistato a suon di lavaggi del cervello, potrebbe, magari per provare un’esperienza nuova, concentrarsi su come risollevare le sorti della Nazione e, al contempo, offrire un piccolo sostegno al fragile equilibrio climatico mondiale.

Perchè, nel Paese del Sole, non si investe massicciamente nel fotovoltaico e nel solare termico?

Perchè non si sfruttano maree, fiumi e dighe per aumentare le produzioni idroelettriche?

Perchè non si destinano corposi fondi allo sviluppo di generatori eolici, che pure trovano ampi spazi in cui essere installati in tutta la penisola?

Si legge anche di generatori magnetici, di cui non so molto ma che potrebbero essere un’idea rivoluzionaria.

E i famosi motori ad idrogeno?

Un’Italia che spreca miliardi nella costruzione di centrali nucleari che saranno pronte tra decenni, quando c’è energia estraibile  con impatto ambientale zero ovunque, è un’Italia perdente, un’Italia squallida, un’Italia fallita.

Per fortuna che c’è il calcio e i culi in televisione.

Mi sento già  meglio solo al pensiero…

Aggiungo, in chiusura, il link al sito da cui ho preso il bannerino antinuclearizzazione che campeggia tra i widget laterali:

amici di maria de filippi, grande fratello, calimembro, upskirt, carfagna, nuda, sexy, scuola

9 risposte a “Mr. Berns e il nucleare

  1. lavaligiadicartone

    E’ chiaro che ci sono interessi di altra natura. Berlusconi (bellissima la vignetta) imita mister Burns, ma questi e` una parodia dell’araffone/arrivone privo di scrupoli…
    Mentre in Olanda si lavora sull’energia naturale, che gia` copre il 30% dei fabbisogni, in Italia si fanno 2 passi indietro…

    Mi piace

  2. è una meravigliosa manovra itaGliana, in puro stile stivalesco…
    E noi assistiamo impotenti. :S

    Segnalo questo sito:
    http://www.sitodenuclearizzato.eu/

    Potrebbe essere utile manifestare la disapprovazione per questa becera iniziativa del “boss” tra i vari siti della rete😉

    Mi piace

  3. Ho letto con attenzione il tuo articolo.Sono contrario a tutto ciò che ruota attorno all’energia nucleare.Evidentemente non sono bastate le sciagure verificatesi in altri paesi per far desistere il governo da questa insensata scelta.Le energie rinnovabili sono molteplici e su queste che bisogna investitire.Attualmente c’è uno sgravio del 55%sull’installazione dei pannelli fotovoltaici.Le amministrazioni comunali potrebbe dare il buon esempio,installandoli sui tetti degli edifici pubblici

    Mi piace

  4. ciao. a quale sgravio ti riferisci?
    io sapevo che erano stati annullati i finanziamenti rivolti alla riduzione di sprechi e installazione di pannelli solari😦

    per avere il buo nesempio dai comuni bisognerebbe avere amministratori davvero interessati alla comunità… oppure con dei parenti in aziende che producono pannelli solari…

    Mi piace

  5. carina la vignetta!

    purtroppo hai ragione: in italia si potrebbe fare ben altro con le risorse a disposizione…

    Mi piace

  6. Ciao! Grazie mille del passaggio, e dei complimenti. L’ultimo post che hai scritto non lo condivido. Ma questo è pienamente condivisibile. Viaggiamo sulla stessa lunghezza d’onda. Piacere di conoscerti. Ambiente Online non lo gestisce nessun altro, solo io. Ho scritto tanto riguardo al nucleare. Prova a leggere sul tag nucleare.
    Qui Dio Padre non ci ha dato petrolio, perché lo importiamo? Non ci ha dato uranio, o forse ce lo ha dato ma viene mal utilizzato, per armi all’uranio impoverito.
    Ciao, e ancora grazie del passaggio.

    Mi piace

  7. @ Salvo: grazie🙂

    @ Ever Green
    Grazie anche a te🙂

    L’argomento religione è molto delicato e non necessariamente persone anche affini e molto amiche si trovano d’accordo su certi temi (lo so per esperienza personale). Questo non esclude collaborazione o condivisione di altri interessi e scopi. Nonchè costruttive discussioni sull’argomento stesso!

    Il post su Ratzinger a cui ti riferisci non è contro la religione cattolica o Dio (sempre che esista e che sia proprio quello cattolico), nonostante la breve digressione sull'”ebreo” (che è stata inserita solo per dare una vena comica a questa vicenda davvero tragica a mio parere) bensi contro le idee pericolossisime che il Capo di Stato Vaticano diffonde liberamente nell’etere con dovizia di mezzi!

    Per quanto riguarda il nucleare, invece, è l’ennesimo colpo al cuore che ricevo dalla mia patria che ormai sento molto lontana e che presto lo sarà fisicamente.

    Grazie anche a te per essere passato e di sicuro tornerò sul blog. Era davvero molto interessante🙂

    Mi piace

  8. Ciao! Te lo dico per esperienza personale: DIO ESISTE!!! ECCOME!!! E QUANTO E’ GRANDE IL SUO AMORE PER NOI! Ti dico questo, ripeto, PER ESPERIENZA PERSONALE! Fidati!

    Mi piace

  9. hehe🙂

    noto che sei piuttosto convinto di questa affermazione ^^
    Ognuno ha le proprie opinioni che vanno rispettate fino a che no ledono la vita altrui e non mi pare questo il caso🙂

    Posso sapere a quale Dio in particolare ti riferisci?

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...