TifoNi napoletani


Questa vignetta vuole in qualche modo ricordare che il sistema Moggi è ancora in piedi e il calcio è tra le attività più corrotte di questo Stato (dopo la Chiesa, ovviamente…)

Il calcio non è...

Il calcio non è...

Questa non vuole assolutamente essere una manifestazione di solidarietà per quei beceri omuncoli che hanno messo a ferro e fuoco due città in occasione di una partita di calcio di cui non sembravano curarsi poi tanto…

Mi spiace che, nell’unica occasione in cui l’impronta totalitaria del nostro attuale Governo avrebbe potuto tornare in qualche modo utile, nessuno ha deciso di far valere il braccio armato dello Stato (che pure ha dimostrato di essere ben possente contro certi contestatori genovesi…)

Mussolini, nella sua dittatura, perlomeno spezzò le gambe alla mafia, che si trovò costretta ad applicare il sempre valido principio del “calati juncu ca passa a china“.

Mi sovviene anche di una frase di un anziano contadino irpino: “quanno steva Musolino se poteva rorme co’ le porte aperte” (“ai tempi di Mussolini si poteva dormire con le porte aperte”, data il clima di terrore vigente).

Ovviamente non sto certo elogiando il duce (quello vecchio…). Sto semplicemente puntualizzando come le azioni di questi “scimmiottatori di autorità” riescano semplicemente in una grottesca farsa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...