8 cafoni e mezzo


E la sagra dell’inciviltà continua.

Adeguata cornice: Frigento (AV), in un qualsiasi giorno di festa, ad esempio 15 Agosto 2008.

In piena festività, si sa, i parcheggi scarseggiano e c’è chi è costretto a lasciare la macchina, commettendo qualche piccola infrazione, ai margini della strada, in qualche cunetta, un pò fuori dal centro del paese e fare qualche passo in più per arrivare alla manifestazione.

C’è chi, invece, avendo la segatura al posto del cervello, decide di occupare abusivamente un parcheggio riservato ai disabili.

Tra i tanti, ce n’è uno proprio davanti all’ufficio postale principale. Stanco del fatto che quel parcheggio sia sempre vuoto ed usato solo in sporadiche occasioni da “quegli andicappati (senza la “h”) che non se ne vogliono stare a casa“, il nostro paladino ha compiuto l’eroico gesto di occuparlo, per dare il buon esempio a tutti e liberarli dalla tirannide dei disabili.

Il risultato è immortalato nelle seguenti foto.

Ci terrei a far notare come il genio abbia commesso due infrazioni in una,  avendo parcheggiato fuori dalle strisce!

Il mezzo cafone, invece, è il proprietario di un Freelander nero, parcheggiato con sicurezza e determinazione, simbolo di un carattere forte e deciso, da vero vincente, sulle strisce pedonali… Un pò più scusabile, visto il clima di festa e l’amnistia (ragionevole) che vige per questo tipo di situazioni. Ve lo mostro per dovere di cronaca.

8 risposte a “8 cafoni e mezzo

  1. Bravo sdrummelo, il tuo impegno civile è encomiabile. Non è da tutti, nei giorni di festa, dedicarsi a fotografare parcheggi ” creativi ” piuttosto che luminarie.
    Ma mi viene di notare che, anche se non sembra, le tue ultime due discussioni hanno un aspetto comune.
    Parlano, entrambe, della nostra società nella quale, pian paino, i diritti reali delle persone vengono sempre più bistrattati siano essi quelli ad un parcheggio, o a viaggiare, a godersi una festa, o una partita di calcio.
    Per strada, ogni giorno, si assiste se non si subisce la legge del più forte in un mondo che divene sempre più giungla.
    Come l’Irpinia che subirà la discarica sul Formicoso

    http://www.irpinianews.it/Politica/news/?news=35008

    che verrà riempita con la spazzatura del ” forte “napoletano.

    Ascolto la radio, mentre scrivo, Eluana non ha diritto ad una buona morte.

    E chest’ è

    Mi piace

  2. caro lupo pechè non parli dell’eutanasia e del testamento biologico ?

    Mi piace

  3. anche a Perugia succede questa cosa dei parcheggi, mentre ho notato che nel mio paesino (dove abbiamo un parcheggio solo) nel posto dei disabili, neanche quando c’è il mercato il martedì ci sono posteggiate macchine “anomale”.
    la cosa che urta il sistema nervoso sono quei ragazzi dalle auto modificate che si piazzano nel mezzo al parcheggio con la musica disco a tutto volume e la sigaretta in bocca e spesso e volentieri non vogliono spostare la macchina per farti uscire dal parcheggio…

    Mi piace

  4. @ ganconer: grazie per la stima🙂 a me piace fotografare anche le luminarie (cosa che ho fatto😉 ) ma ritengo importante stimolare la civilità delle persone. Non sono convinto di riuscire a convincerne molte, perchè conosco i miei “polli”, ma anche una sarebbe un successo, nel mio piccolo…🙂

    Ho già fatto un paragone tra prepotenti al potere e chi parcheggia nei posti per i disabili in questa discussione: http://groups.google.com/group/it.discussioni.auto/browse_thread/thread/e51ca261a7f107de/2901913e091f5d18?hl=it&lnk=gst&q=campagna+disabili#2901913e091f5d18

    Il tutto nasce da un errore interno… tipicamente italiano… un caro professore mi ha detto: “tu dovresti prima cambiare la testa a tutti gli italiani e poi agli irpini” (più o meno)… e purtroppo ha ragione😦

    @ antonino: si tratta di argomenti molto interessanti ma lunghi da esplorare in maniera esaustiva… mi riservo di farlo prima o poi😉 solo che.. preferisco seguire l’ispirazione
    nello scrivere sul blog😉 come una sorta di diario pubblico…

    @ zukyzucchina: cambia pochissimo tra chi parcheggia nei posti dei disabili e chi, per strafottenza/superficialità o prepotenza infastidisce altre “categorie”… hai colto nel segno😉

    Mi piace

  5. Ciao sdrummelo,ho prelevato il codice per inserirlo nel mio blog, e vorrei chiederti il permesso di mettere un link al tuo blog….posso? Graazie e ciao!

    Laura /nevepioggia

    Mi piace

  6. @ nevepioggia

    ma certo che puoi🙂

    grazie per la visita e ancora di più per il senso civico che dimostri nel supportare questa mia piccola campagna🙂

    Vedo che il tuo blog è piuttosto assortito e variegato, proprio come questo🙂

    Non mi dispiacerebbe un linkaggio reciproco😉 che ne dici?

    ho visto che fai anche parte delle fate in cucina?! Partecipo anche io con le mie “crappy recipes”🙂

    Mi piace

  7. Evviva! sarei felice se il linkaggio fosse reciproco!
    E non devi affatto stupirti del supporto….la tua battaglia è anche la mia…ma dovrebbe essere di tutti !!

    ciao e grazie ancora!

    Laura / nevepioggia

    Mi piace

  8. linkaggio eseguito🙂

    grazie ancora per il supporto😉

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...